Categorie
Linux

Installare LAMP su Ubuntu

Un problema di tutti gli studenti informatici e di tutti gli smanettoni alle prime armi è quello di installare LAMP su Ubuntu.

Di guide ne è pieno il web ma a volte ci sono procedure non complete o che comunque non curano tutti gli aspetti.

LAMP (Linux, Apache, MySQL, PHP) si installa Componente per Componente!

Apache

Dare da terminale (CTRL + ALT + T)

sudo apt-get install apache2

Una volta installata facciamo subito un rapido test delle funzionalità, collegandoci, banalmente, alla pagina localhost dal browser

http://localhost/

ed ecco il magico e rassicurante messaggio “Thats Work” che ci indica la cosa più importante. Funziona!!

Adesso è la volta del PHP, da terminale lanciare il comando

sudo apt-get install php5 libapache2-mod-php5

e mandarlo in esecuzione con

sudo /etc/init.d/apache2 restart

Testare anche il PHP, per evitare incompatibilità in futuro, digitando:

sudo gedit /var/www/testphp.php

Questo aprirà il file phptest.php da completare inserendoci la funzione PHP:

<?php phpinfo(); ?>

Fatto questo, possiamo testare anche questo componente da browser web all’indirizzo:

http://localhost/testphp.php

Ora arrivano le note dolenti. Il MySQL!!! Da terminale dare:

sudo apt-get install mysql-server

/* in caso di vari computer in rete può essere utile (necessario) configurare un file specifico modificando il “Bind Address”:

gksudo gedit /etc/mysql/my.cnf

Modificare il record bind-address = 127.0.0.1 con l’indirizzo IP */

Adesso da terminale possiamo modificare la password del proprietario Database:

mysql -u root

mysql> SET PASSWORD FOR ‘root’@’localhost’ = PASSWORD(‘***’);

Configurare phpMyAdmin è un ottimo modo per concludere questa guida! un facile strumento per modificare il database con interfaccia grafica. 

sudo apt-get install libapache2-mod-auth-mysql php5-mysql phpmyadmin

Adesso basta far “cooperare” il PHP con MySQL configurando il file php.ini.

sudo gedit /etc/php5/apache2/php.ini

La modifica consiste nel togliere il (;) da un elemento della lista e, quindi, decommentarlo per abilitarlo.

;extension=mysql.so ->extension=mysql.so

Ora riavviare Apache per completato il tutto!

sudo /etc/init.d/apache2 restart 

Perfetto!!!! adesso il nostro pacchetto stellare è di ReadyToUse!!!!!!!!

 

PS: se dovesse comparire questo messaggio Forbidden You don t have permission to access on this server Server at localhost Port 80 ! segui qui ->http://unileo.altervista.org/2013/10/31/forbidden-you-don-t-have-permission-to-access-on-this-server-server-at-localhost-port-80/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.